Spesi 150mila euro al giorno e impiegate 70 ditte per la neve - La Provincia fornisce i numeri dell’ultima emergenza
CHIUDI [X]
 
Chieti   Attualità 14/01

Spesi 150mila euro al giorno e
impiegate 70 ditte per la neve

La Provincia fornisce i numeri dell’ultima emergenza

Torrebruna150mila euro al giorno di spesa presunta per un totale di 900mila euro all'11 gennaio, 70 ditte esterne reclutate, 2mila tonnellate di sale sparso e una spesa prevista per il perdurare delle condizioni meteo sfavorevoli di altre 500mila euro. Sono i numeri che fotografano l'impegno della Provincia di Chieti nell'emergenza neve appena conclusa e che potrebbe ripetersi a breve con il ritorno delle perturbazioni.

"Il territorio provinciale – ha spiegato Antonio Tamburrino, vicepresidente del'ente, a zonalocale.it – è stato suddiviso in 96 lotti secondo il piano neve. Le attività sono ancora in corso con l’impiego di circa 70 ditte esterne e 100 mezzi". Nei prossimi giorni si procederà allo spargimento di sale per disgelo, lo sgombero della neve nelle zone più colpite, il carico e l’allontanamento dei cumuli per l’allargamento delle corsie di marcia e delle aree di manovra. Inoltre si dovrà procedere al taglio e alle potature degli alberi caduti sotto il peso della neve e la riparazione dei manti stradali con la messa in opera di asfalto a freddo nelle buche che inevitabilmente si presenteranno a seguito dell’evento nevoso".

Schiavi - TorrebrunaNotevole lo spiegamento di forze nell'Alto Vastese dopo le prime abbondanti nevicate. "Qui – recita un comunicato stampa della Provincia – sono state messe in gioco tutte le risorse a disposizione dell’ente, impegnando il personale con continuità fin dall’avvio dell’emergenza. Le operazioni hanno richiesto la collaborazione dei compartimenti Anas di Campobasso e L’Aquila che sono intervenuti con due turbine e i rispettivi operatori".
Sono stati 35 i cantonieri impiegati, praticamente tutti quelli a disposizione dell'ente. "Un numero insufficiente", ha commentato Tamburrino che ha individuato nelle poche risorse umane a disposizione la causa della presenza di mezzi per la neve rimasti inutilizzati durante l'emergenza sulla fondovalle Treste [LEGGI].

Schiavi d'AbruzzoIl presidente Mario Pupillo e Tamburrino concludono così: “Ringraziamo tutti il personale tecnico provinciale per il grande sforzo profuso per attuare il Piano Neve, redatto e coordinato dal Dirigente Ing. Carlo Cristini, a fronte di un evento di eccezionale intensità che ha interessato l’intero territorio provinciale, dall’entroterra alla costa. Lo spirito di servizio e il senso di profonda responsabilità per la gestione delle strade ha prevalso e fatto superare la stanchezza di un lavoro quotidiano che impone di assumere decisioni immediate senza sosta, notte e giorno, dove non mancano tensioni determinate dalla straordinarietà dell’evento e dalle numerose segnalazioni cui far fronte in tempi brevi".

Nella tabella che segue si riportano in sintesi i dati relativi alle risorse impiegate nella gestione del Piano Neve provinciale fino all’11.01.2017 e la stima presunta delle ulteriore risorse economiche che si renderanno necessarie per il compimento delle operazioni in corso.  

RELAZIONE ISTRUTTORIA PIANO NEVE GENNAIO 2017 

EMERGENZA NEVE GENNAIO 2017

 

Personale tecnico impegnato nell'emergenza 

Ingegneri

2

Geometri

6

Personale stradale impegnato nell'emergenza 

Ag. Coordinatori

21

Cantonieri

35

 

km strade provinciali

1800

N. Lotti interventi sulla rete stradale di competenza

96

IMPRESE AFFIDATARIE per servizio di sgombero e/o spargimento sale

70

MEZZI impegnati nelle attività 

100

 

SPESA PRESUNTA GIORNALIERA per sgombero neve e/o spargimento sale

€ 150.000,00

SPESA presunta al 11-01-2017

€ 900.000,00

SPESA per acquisto SALE al 11-01-2017 (q.li 20.000)

€ 142.000,00

 

 

SPESA per lotto "MAIELLETTA" a corpo

€ 82.186,09

 

In considerazione del perdurare delle avverse condizioni meteo e della necessità di proseguire il servizio nei prossimi giorni, si stima una ulteriore necessità economica pari a:

ULTERIORE SPESA STIMATA

€ 500.000,00

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi