Rischio frane: in arrivo 5 milioni di euro per sette Comuni - A Lama dei Peligni 1 milione 250 mila euro per scongiurare il rischio valanghe
 
Pescara   Attualità 31/01

Rischio frane: in arrivo 5 milioni
di euro per sette Comuni

A Lama dei Peligni 1 milione 250 mila euro per scongiurare il rischio valanghe

Mario Mazzocca, Luciano D'Alfonso e Luciano MonticelliAmmonta complessivamente a 66 milioni di euro il budget stanziato dalla Regione Abruzzo per fronteggiare il dissesto idrogeologico.

Si tratta di risorse derivanti da Fondi sviluppo e coesione (FSC) 2014-20 e dai fondi europei di sviluppo regionale (FERS) 2014-20 mentre dai fondi FAS 2017-2013 è stato previsto 1 milione di euro a difesa della costa per il Comune di Torino di Sangro.

Nel dettaglio, risorse pari a 57 milioni e 824 mila euro serviranno a finanziare 63 interventi per il rischio frane, 1 milione 250 mila euro saranno impiegati per finanziare un intervento necessario per scongiurare il rischio valanghe, 2 milioni 25 mila euro per realizzare i tre interventi previsti per fronteggiare il rischio alluvioni e 4 milioni 900 mila euro per sostenere i 7 interventi previsti per la difesa della costa.

Nel nostro territorio a beneficiare di questi finanziamenti, oltre al milione 500 mila euro destinato a Lanciano (QUI l’articolo), per fronteggiare il problema delle frane, sono previsti 360 mila euro per Torino di Sangro, 1 milione 180 mila euro per Guardiagrele in località Colle Barone, 1 milione 250 mila euro per San Vito Chietino per via D’Annunzio e via San Rocco. Arriveranno inoltre 370 mila per corso Roma a Castel Frentano, 326 mila euro per Sant’Eusanio del Sangro, 1 milione 281 mila euro per Orsogna e 500 mila euro per Rocca San Giovanni. Il milione 250 mila destinato a scongiurare il rischio valanghe va a Lama dei Peligni.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi