Pugile in coma migliora: prognosi di 80 giorni - Dopo un match a Chieti la 26enne aveva avuto un grave malore
 
Pescara   Cronaca 03/04

Pugile in coma migliora:
prognosi di 80 giorni

Dopo un match a Chieti la 26enne aveva avuto un grave malore

L'ospedale di PescaraGuarirà in 80 giorni, poi dovrà affrontare un ulteriore, lungo periodo di riabilitazione. Ma il peggio è passato per Francesca Moro, la pugile veneziana di 26 anni che, da oltre due settimane, è stata ricoverata all'ospedale di Pescara a causa di un grave malore dopo un match a Chieti.

Alle 5 di stamani, la ragazza ha lasciato l'ospedale Santo Spirito ed è stata trasferita in un centro riabilitativo di Venezia.

Dopo un intervento chirurgico per un ematoma subdurale acuto e dopo diversi giorni di coma in condizioni estremamente critiche, nei giorni scorsi Moro si è gradualmente ripresa, iniziando a parlare e ad interagire con il personale sanitario e con i famigliari. La giovane era stata ricoverata prima in Rianimazione e poi in Neurochirurgia, dove le sue condizioni sono lentamente migliorate.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi