Valanga di Rigopiano, flash mob a tre mesi dalla tragedia - Il 18 aprile corteo a Pescara per ricordare le 29 vittime
 
Pescara   Attualità 13/04

Valanga di Rigopiano, flash mob
a tre mesi dalla tragedia

Il 18 aprile corteo a Pescara per ricordare le 29 vittime

Da siniostra i papà di Marco Tanda e Jessica TinariIndosseranno una maglietta bianca come la neve che ha travolto l'hotel Rigopiano di Farindola. Il 18 aprile, a Pescara, il flash mob per ricordare le 29 vittime della valanga che ha travolto l'albergo di Farindola. A tre mesi esatti dalla tragedia. 

Il ritrovo è in programma alle 16.15 in piazza della Repubblica, vicino alla stazione ferroviaria di Pescara Centrale, dove partirà il corteo.

Arrivo in piazza della Rinascita. Familiari e amici delle vittime formeranno un grande cerchio umano. Quindi, alle 16:48 (ora presunta della valanga), squilli di tromba con il silenzio d'ordinanza che annuncerà l'arrivo dei bambini.

"Come dei candidi fiocchi di neve - annunciano i promotori - indosseranno una t-shirt bianca, colore della purezza della neve. Al suono della tromba tutti i bambini correranno verso il cerchio, come corse la valanga sui nostri cari, perché la neve e la natura non sono responsabili della morte dei nostri cari, ma sono innocenti come i bambini che la rappresenteranno". Alle 16:49 il programma prevede Il Cerchio della Vita sulle note della canzone di Ivana Spagna.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi