Picchiano e derubano anziano, uno si pente e denuncia tutti - Tre ladri hanno ridotto il pensionato in condizioni gravi, arrestati
 
L'Aquila   Cronaca 04/06

Picchiano e derubano anziano,
uno si pente e denuncia tutti

Tre ladri hanno ridotto il pensionato in condizioni gravi, arrestati

(foto Ansa)Poco dopo aver messo a segno il furto in una casa e picchiato la vittima, il ladro si pente e denuncia se stesso e tutta la gang.

A Castel di Sangro, in tre sono entrati nell'abitazione di un anziano per rubare soldi e preziosi. Svegliato dai rumori, il proprietario si è ritrovato i malviventi in casa e ha regito per cacciarli, ma loro lo hanno preso a calci e pugni. L'uomo ha perso i sensi ed è caduto a terra.

Quindi sono fuggiti via. Preso dal rimorso uno di loro, è tornato indietro raggiungendo la caserma dei carabinieri per autodenunciarsi e denunciare i suoi complici: tre cittadini di origine rumena, A.A.S di 40 anni, A.I. 36 anni e D.U. di 32 anni, tutti residenti nel capoluogo sangrino, sono stati arrestati con l'accusa di tentato furto e lesioni gravi.

L'anziano malmenato, anche lui di Castel di Sangro, dopo essere stato soccorso e viste le sue gravi condizioni, è stato trasferito all'ospedale Mazzini di Teramo per essere sottoposto a intervento chirurgico alla testa.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi