Aggressione con bottiglia, arrestato 32enne palestinese - Il 2 giugno era stato ferito un marocchino a Città Sant’Angelo
CHIUDI [X]
 
Teramo   Cronaca 27/06

Aggressione con bottiglia,
arrestato 32enne palestinese

Il 2 giugno era stato ferito un marocchino a Città Sant’Angelo

(Ansa)Ricercato per il tentato omicidio di un quarantenne marocchino, è stato arrestato ieri pomeriggio a Silvi dagli agenti di Polizia del Commissariato di Atri e da quelli della squadra Mobile di Pescara.

In carcere è finito un palestinese di 32 anni, E.K.N., che lo scorso 2 giugno, dopo aver infranto due bottiglie di vetro, aveva ferito al petto il 40enne, per poi colpirlo anche con una pietra. Seppur gravemente ferito, il marocchino era riuscito a chiedere aiuto e lanciare l'allarme.

Trasportato d'urgenza all'ospedale di Pescara, era stato ricoverato in prognosi riservata e sottoposto a immediato intervento chirurgico a causa delle ferite al polmone. La Polizia aveva subito avviato le indagini e la vittima aveva riconosciuto l'aggressore grazie a una foto. Secondo la ricostruzione degli investigatori il palestinese si era accanito contro il marocchino perché, a suo dire, era colpevole di aver dissuaso, allontanandolo, un minore che voleva acquistare della droga. (Ansa)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi