Minaccia conoscente con un coltello: disarmato e denunciato - 48enne di Chieti dovrà rispondere di minaccia aggravata
 
 
 

Chieti   Cronaca 13/07

Minaccia conoscente con un
coltello: disarmato e denunciato

48enne di Chieti dovrà rispondere di minaccia aggravata

Ha cercato di colpire un conoscente con un coltello per futili motivi, ma è stato disarmato e denunciato dallo stesso. M.A., chietino di 48 anni, dovrà rispondere di minaccia aggravata e porto illegale di strumenti atti a offendere.
È successo ieri notte a Chieti, così come ricostruito dai carabinieri: "Il 12 luglio 2017, alle ore 23:30 circa, a Chieti, i militari del Nucleo Operativo della locale compagnia hanno denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata M.A. chietino di 48 anni, soggetto ben conosciuto alle forze dell'ordine. Questi, poco prima, nel corso di lite per futili motivi con un conoscente concittadino di 42 anni, lo affrontava brandendo un coltello da tavola e minacciando ripetutamente di colpirlo. 
La vittima riusciva, con una pronta reazione, a bloccarlo e, dopo una breve colluttazione, a disarmarlo senza riportare ferite. L’uomo, vistosi ridotto all’impotenza, si allontanava dal luogo, abbandonando il coltello che veniva rinvenuto e recuperato dai carabinieri intervenuti che lo identificavano. Dovrà ora rispondere al giudice di minaccia aggravata e porto illegale di strumenti atti ad offendere". 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi