Incendi in Abruzzo, morta una donna nel Teramano - Centinaia gli ettari in fumo in tutta la regione
 
Teramo   Cronaca 03/08

Incendi in Abruzzo, morta
una donna nel Teramano

Centinaia gli ettari in fumo in tutta la regione

Foto di repertorioNon si placa l'emergenza incendi in Abruzzo. Da giorni mezzi aerei e vigili del fuoco sono impegnati incessantemente su più fronti. 
Oggi purtroppo si è registrata anche una vittima. Si tratta di una anziana donna di 80 anni (E.M.) che è morta tra le fiamme in campo coltivato a Sant'Omero (Teramo). A quanto pare a fare la scoperta sono stati i vigili del fuoco di Nereto che in fase di bonifica hanno scoperto il corpo senza vita dell'ottantenne. Non è escluso che le fiamme (che hanno incenerito circa due ettari) possano essere state appiccate per bruciare delle sterpaglie sfuggendo poi al controllo.

Una delle situazioni più critiche si registra ad Aragno, frazione dell'Aquila, dove da tre giorni brucia la pineta che sovrasta il centro abitato. Solo in questo rogo sono circa 100 gli ettari di bosco andati in fumo [LEGGI]: oltre 80 i lanci effettuati da canadair ed elicotteri. Diverse le polemiche per presunti ritardi negli interventi. Oggi il rogo sembra ormai circoscritto.
Nella giornata di ieri si sono registrati importanti danni anche alla superficie boschiva di Caramanico Terme e Alanno.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi