Morrone a fuoco, la procura apre un’inchiesta - Bellelli: "Reati gravi, forse disastro ambientale. Faremo giustizia"
CHIUDI [X]
 
Sulmona   Cronaca 23/08

Morrone a fuoco, la procura
apre un’inchiesta

Bellelli: "Reati gravi, forse disastro ambientale. Faremo giustizia"

(Ansa)La Procura della Repubblica di Sulmona ha aperto un'inchiesta sul rogo del Monte Morrone e il procuratore capo, Giuseppe Bellelli, ha compiuto un sopralluogo.

"Stiamo cercando le tracce e gli elementi utili a ricostruire le cause di questo incendio - ha dichiarato il magistrato - Si tratta di reati gravi, come incendio boschivo doloso, e forse anche di disastro ambientale, questo lo valuteremo. Di certo faremo di tutto per assicurare alla giustizia i responsabili".

Intanto sono riprese le operazioni di spegnimento con due Canadair, sostituiti intorno a mezzogiorno da due elicotteri dell'Esercito e dei Carabinieri Forestali. Sempre questa mattina i Carabinieri Forestali hanno recuperato due fuoristrada che domenica scorsa erano rimasti bloccati tra le fiamme in località Vicenne. Dieci persone che erano salite fino alla chiesetta di San Pietro per ricordare un amico escursionista scomparso nei mesi scorsi sono riuscite a mettersi in salvo riscendendo a valle. (Ansa)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi