Su Facebook inneggiava alla Jihad, espulso pakistano 27enne - Indagini della Digos di Teramo
 
Teramo   Cronaca 22/09

Su Facebook inneggiava alla Jihad, espulso pakistano 27enne

Indagini della Digos di Teramo

(Ansa)Su Facebook inneggiava alla Jihad. E' stato segnalato da alcuni utenti che, così, hanno consentito alla Digos di Teramo di avviare le indagini. L'inchiesta si è conclusa oggi con l'espulsione di un cittadino pakistano di 27 anni dal territorio italiano per "motivi di sicurezza nazionale", spiega il Ministero dell'Interno. Dal 2015 a oggi, sono stati 208 in Italia (76 dei quali nel 2017) i rimpatri per estremismo religioso. Tutti i rimpatriati sono stati accompagnati nel loro Paese d'origine.

Acuni utenti di Facebook avevano segnalato un profilo in cui erano state postate immagini che inneggiavano all'Isis e a vari gruppi del radicalismo islamico.

Gli investigatori hanno anche accertato che l'uomo, in più di una circostanza, si era espresso in maniera fortemente critica nei riguardi di alcune donne che, durante una festa in Pakistan, avevano danzato in pubblico insieme ad altri uomini. Beneficiava della protezione sussidiaria, revocatagli a luglio.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi