Castel di Sangro si tinge d’azzurro: domani in campo la nazionale femminile - Al Patini sfida con la Romania per le qualificazioni ai mondiali
 

Castel di Sangro si tinge d’azzurro: domani in campo la nazionale femminile

Al Patini sfida con la Romania per le qualificazioni ai mondiali

Storico appuntamento sportivo domani a Castel di Sangro dove, alle ore 15, scenderà in campo la Nazionale Femminile per la sfida con la Romania valida per il girone di qualificazione ai Mondiali di Francia 2019. La squadra guidata dal ct Milena Bertolini viaggia a punteggio pieno nel Gruppo 6, con sei gol fatti (5 tutti in un colpo alla Moldavia) e la porta ancora inviolata.

Quella con la nazionale romena è la sfida di ritorno del match dello scorso 16 settembre quando, a Cluj, le azzurre uscirono vittoriose grazie a d un tiro di Bonansea deviato nella propria porta da un difensore romeno. L'attenzione è alta in casa azzurra visto che la nazionale femminile non partecipa alla fase finale dei Mondiali dal 1999 e questo sembra essere davvero un momento positivo per il calcio in rosa. Capitan Gama e compagne dovranno vincere per mantenere a distanza il Belgio che venerdì sera ha battuto proprio la Romania. Tra le convocate, e con tutta probabilità scenderà in campo, c'è anche Daniela Sabatino, attaccante del Brescia originaria di Castelguidone che sarà accolta dall'affetto di tanti amici e sostenitori.

La la presenza della squadra azzurra a Castel di Sangro è comunque l'occasione di festa per tutto il movimento calcistico regionale con incontri sul campo di allenamento e nelle scuole. Questa mattina il sindaco Angelo Caruso ha accolto la delegazione azzurra guidata da Barbara Facchetti in Comune: "Per noi è motivo di grande orgoglio ospitare questo evento - ha esordito il primo cittadino - e la gara di domani rappresenta un traguardo importante, in quanto è testimonianza del fatto che ci stiamo sempre più affermando come Città Azzurra". In Municipio c'era anche il responsabile organizzativo delle Nazionali Giorgio Bottaro: "Castel di Sangro è una città che ci sta a cuore, qui troviamo competenza, strutture logistico-alberghiere, uno stadio e un campo di allenamento in perfette condizioni - ha detto il dirigente federale -. A Castel di Sangro la cura dei dettagli fa la differenza e continueremo a venirci perché ci sentiamo a casa nostra".

Impressionata dall'accoglienza ricevuta anche la ct Bertolini. "Siamo qui da dieci giorni in una situazione ottimale sotto ogni punto di vista. Siamo state davvero coccolate. Il campo di allenamento è speciale così come il campo gara. Le persone sono disponibili sia all'interno delle strutture sportive che in albergo, dove ci viene dato di più di quello che chiediamo. La partita di domani è tosta come tutte le partite da qui alla fine del girone, il calcio femminile sta crescendo in tutti i Paesi e tutte le nazionali, anche le meno blasonate, sono cresciute tantissimo".

In Municipio c'era anche il capitano Sara Gama, difensore della Juventus Women: "E' la terza volta che vengo a Castel di Sangro e, oltre a diversi volti amici, ho ritrovato strutture ancora più attrezzate. Anche la cucina è fantastica, ti dà quel sorriso in più e mette di buon umore. Per la partita ci siamo preparate al meglio, a Cluj abbiamo faticato a battere la Romania e domani speriamo di fare bene sfruttando anche il fattore casalingo”.

L’elenco delle convocate
Portieri: Chiara Marchitelli (Brescia), Laura Giuliani (Juventus), Rosalia Pipitone (Res Roma);
Difensori: Elisa Bartoli (Fiorentina), Lisa Boattin (Juventus), Cecilia Salvai (Juventus), Sara Gama (Juventus), Alice Tortelli (Fiorentina), Elena Linari (Fiorentina), Valery Vigilucci (Fiorentina);
Centrocampisti: Aurora Galli (Juventus), Martina Rosucci (Juventus), Barbara Bonansea (Juventus), Greta Adami (Fiorentina), Sara Tardini (Sassuolo), Sandy Iannella (Sassuolo), Valentina Bergamaschi (Brescia), Flaminia Simonetti (Res Roma);
Attaccanti: Daniela Sabatino (Brescia), Ilaria Mauro (Fiorentina), Valentina Giacinti (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia).

Staff – Capo delegazione: Barbara Facchetti; Commissario tecnico: Milena Bertolini; Assistente tecnico: Attilio Sorbi; Segretario: Elide Martini; Preparatore atletico: Stefano D’Ottavio; Preparatore dei portieri: Cesare Cipelli; Match Analyst: Marco Mannucci; Medici: Antonio Ponzo e Marco Scarcia; Fisioterapisti: Roberto Cardarelli e Andrea Mangino; Nutrizionista: Natale Gentile.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi