A fuoco una veranda, 77enne muore intossicato - L’anziano aveva tentato di spegnere le fiamme
 

A fuoco una veranda, 77enne muore intossicato

L’anziano aveva tentato di spegnere le fiamme

Un uomo di 77 anni è morto ieri nella sua abitazione a San Giovanni Teatino dove era divampato un incendio in una veranda. Secondo una prima ricostruzione da parte della forze dell'ordine sarebbero state le inalazioni in seguito al rogo a causare il decesso del pensionato. Secondo quanto riferito dall'Ansa "l'uomo, a quanto pare, aveva tentato di domare le fiamme che si sono sviluppate all'interno della veranda dell' abitazione al primo piano di un edificio e che probabilmente sono state innescate dal corto circuito di una lavatrice".

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Chieti per spegnere l'incendio ma le condizioni dell'uomo erano già gravi. Inutile la corsa verso l'ospedale di Chieti dell'ambulanza del 118 perchè il 77enne è morto durante il tragitto rendendo vano ogni tentativo di rianimarlo. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

     
     
     

    Chiudi
    Chiudi