È morto Daniele Becci, neo presidente della Camera di commercio Chieti-Pescara - Luciano D’Alfonso: "Daremo seguito al suo sogno"
 
Pescara   Attualità 07/01

È morto Daniele Becci, neo presidente della Camera di commercio Chieti-Pescara

Luciano D’Alfonso: "Daremo seguito al suo sogno"

Daniele BecciÈ morto ieri a Pescara Daniele Becci, da pochi giorni eletto primo presidente della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Chieti-Pescara, nata dall'unione delle due realtà di Chieti e Pescara. Becci, 63 anni, è morto intorno alle 20 di ieri sera nell'Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (Utic) dell'ospedale di Pescara, dove era ricoverato per problemi cardiologici. 

Lo scorso 29 dicembre, durante la seduta di insediamento del consiglio aveva detto: "Dobbiamo dare una mano alle nostre imprese che aspettano risposte importanti - ha dichiarato Daniele Becci, visibilmente commosso. Non faccio annunci in questo momento: il messaggio che voglio mandare è di serenità: contate sul mio impegno, sarò il Presidente di tutte le associazioni di categoria in un lavoro di squadra per valorizzare un territorio di grande importanza strategica per la regione Abruzzo. Sento ancora di dover ringraziare Roberto Di Vincenzo per il lavoro svolto in Camera di Commercio di Chieti e tutte le associazioni che hanno permesso di raggiungere questo storico traguardo".

A esprimere il cordoglio dell'intera regione Abruzzo è stato il presidente Luciano D'Alfonso. "Apprendo con dolore e profonda tristezza della prematura ed improvvisa scomparsa di Daniele Becci, un riferimento per tutto il mondo imprenditoriale abruzzese, instancabile e lungimirante promotore di iniziative a favore del suo territorio e dell’intera regione - ha scritto D'Alfonso -.

Uomo appassionato e determinato, in questi anni si era dedicato a dare corpo alla visione di un’area urbana vasta che andasse oltre i confini amministrativi tradizionali, per adeguarsi alla realtà sociale ed economica concretamente vissuta. L’elezione recente a primo Presidente della Camera di Commercio unificata di Chieti e Pescara era il giusto coronamento del suo impegno. Daremo seguito al suo sogno di una città che superi i confini esistenti, per essere volano di un nuovo sviluppo
Rivolgo un sincero sentimento di vicinanza ai famigliari, agli amici e ai colleghi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi