Vaccini, quattro bambini non in regola: rimandati a casa da scuola - La preside: "In due casi rifiuto dell’obbligo, in altri due dimenticanza"
 
Sulmona   Cronaca 12/03

Vaccini, quattro bambini non in regola: rimandati a casa da scuola

La preside: "In due casi rifiuto dell’obbligo, in altri due dimenticanza"

Quattro bambini non sono risultati in regola con i vaccini e la dirigente scolastica li ha rimandati a casa ordinando alle famiglie di mettersi in regola con le disposizioni di legge. È accaduto all'Istituto comprensivo Serafini - Di Stefano di Sulmona.

"Si tratta di quattro differenti casi - spiega la dirigente Elvira Tonti - due in via di risoluzione perché provocati da una semplice dimenticanza che sarà risolta già da domani. Gli altri due invece per il rifiuto dei genitori di vaccinare i figli".

Ansa

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi