Accende il sigaro all’Università, professore multato: 55 euro - Contravvenzione comminata dai Nas
 
Chieti   Cronaca 23/03

Accende il sigaro all’Università, professore multato: 55 euro

Contravvenzione comminata dai Nas

L'Università D'Annunzio di ChietiAl termine della lezione, appena uscito dall'aula, si accende un sigaro nei locali dell'università, ma viene scoperto e multato dai carabinieri del Nas. Il fatto è avvenuto ieri in uno dei plessi dell'università d'Annunzio di Chieti.

Protagonista dell'episodio un docente di una delle facoltà dell'ateneo. Richiamati dal forte odore del sigaro, i militari per la tutela della salute sono intervenuti ed hanno contravvenzionato il prof: dovrà pagare 55 euro di multa.

La prevenzione nell'ambito della lotta al tabagismo e al fumo passivo rientra tra i compiti dei carabinieri del Nas, che sono stati incaricati dal ministero della Salute per svolgere attività di controllo in ospedali, scuole, università e luoghi pubblici.

Ansa

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi