Esplulsi due marocchini: "Chiara adesione ai principi radicali, possibili derive jihadiste" - Provvedimento del prefetto. Accompagnati alla frontiera aerea di Fiumicino
 
L'Aquila   Cronaca 03/05

Esplulsi due marocchini: "Chiara adesione ai principi radicali, possibili derive jihadiste"

Provvedimento del prefetto. Accompagnati alla frontiera aerea di Fiumicino

La Prefettura dell'Aquila"Una chiara adesione ai principi più radicali della religione islamica, con possibili derive di natura jihadista". E' il motivo per cui il prefetto dell'Aquila, Giuseppe Linardi, ha espulso dal territorio italiano due marocchini, padre e figlio, di 51 e 27 anni. 

Il peovvedimento è stato assunto a seguito delle indagini compiute dalla Digos del capoluogo. Ieri i due sono stati accompagnati alla frontiera aerea di Fiumicino, in attuazione del provvedimento di espulsione che prevede la possibilità di espellere un cittadino extracomunitario "per Ordine Pubblico o sicurezza Stato".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 

Annunci di Lavoro

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi