Garibaldi e Mazzini: blitz di due attivisti vastesi M5S in Consiglio regionale - La seduta sull’istanza di incompatibilità di D’Alfonso
 
L'Aquila   Politica 08/05

Garibaldi e Mazzini: blitz di due attivisti vastesi M5S in Consiglio regionale

La seduta sull’istanza di incompatibilità di D’Alfonso

(Ansa)"L'eroe dei due mondi vuole incontrare l'eroe delle due poltrone", dicono i due attivisti vastesi del Movimento 5 Stelle entrati nell'aula del Consiglio regionale vestiti da Giuseppe Garibaldi e Giuseppe Mazzini. 

Il blitz avviene nel giorno in cui l'assemblea vota sull'incompatibilità del presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, eletto il 4 marzo senatore del Pd.

I due attivisti, vestiti da Mazzini e Garibaldi, sono entrati nell'Aula durante l'Assemblea, poi sono stati fatti uscire. All'esterno sono stati gettonati dai fotografi e l'attivista Garibaldi ha detto.

L'iniziativa provocatoria prende spunto dalla relazione che D'Alfonso ha presentato alla Giunta per le elezioni del Senato, citando i "casi eclatanti" di non convalida dell'elezione di Garibaldi e Mazzini.

Il Consiglio ha votato, con una maggioranza risicata (16-15), contro l'istanza di incompatibilità del governatore-senatore. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi