Ubriachi al volante, 9 patenti ritirate in una notte - Controlli a tappeto della polizia stradale di Chieti, Vasto e Lanciano
 
Chieti   Cronaca 26/05

Ubriachi al volante, 9 patenti ritirate in una notte

Controlli a tappeto della polizia stradale di Chieti, Vasto e Lanciano

(foto polizia stradale Chieti)Guidavano in stato di ebbrezza, alcuni con elevati tassi di alcol nel sangue. Sono incappati stanotte un ampio servizio di controllo delle strade della provincia di Chieti ordinato dal comandante provinciale della polizia stradale, Fabio Polichetti, e attuato dagli agenti del capoluogo insieme ai loro colleghi dei Distaccamenti di Lanciano e Vasto e al personale sanitario della Questura di Chieti.

"Otto pattuglie con due posti di controllo a Francavilla, lungo la statale 16 e sul lungomare, e uno a Chieti Scalo", fa i conti il dirigente. "Circa un centinaio i conducenti controllati con l’etilometro e chi risultava positivo veniva sottoposto anche a visita dal personale medico della Questura per accertare l’assunzione anche di sostanze stupefacenti.

Ben 9 in totale le patenti ritirate in un sola notte di lavoro che si vanno ad aggiungere a quelle ritirate nei week end appena trascorsi, oltre 65 le patenti ritirate da inizio anno dalla Polstrada di Chieti.
Intorno alle ore 2 una pattuglia ha intimato l’alt ad una autovettura, a bordo della quale vi era un uomo di 44 anni residente a Francavilla, l’uomo appariva piuttosto agitato ed in evidente stato di ebbrezza. Sono scattati subito i controlli approfonditi, che hanno permesso di accertare che l’uomo non solo guidava ubriaco con un tasso di oltre 0.80, ma si era anche messo al volante privo di patente di guida in quanto revocata da oltre un anno. Pesantissime le sanzioni a cui andrà incontro, con una sanzione di oltre 6 mila euro per guida in stato di ebbrezza e con patente revocata.

Il tasso alcolico più elevato - racconta Polichetti - è stato riscontrato ad una ragazza di 26 anni, residente a Chieti, la quale appena fermata manifestava già da subito gli evidenti sintomi dell’alcol, facendo addirittura fatica ad aprire i finestrini dell’auto. Per lei è stato riscontrato un tasso alcolico di oltre 1.35 ed è subito scattata la sospensione della patente da 6 mesi a 1 anno e la denuncia all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza.

Nonostante i controlli serrati della stradale - sottolinea il comandante - sono ancora tanti i giovani che si mettono alla guida dopo aver eccessivamente bevuto, magari dopo una serata con amici, sottovalutando i seri rischi a cui vanno incontro sia a livello sanzionatario, ma soprattutto di rimanere coinvolti in gravi incidenti stradali". 

Controlli serrati nei prossimi week end e in tutta la stagione estiva

 

 

.

 

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

     
     

    Chiudi
    Chiudi