Malori degli alunni, esclusa l’ipotesi salmonella - I primi risultati delle analisi sugli oltre 130 pazienti
 
Pescara   Cronaca 05/06

Malori degli alunni, esclusa l’ipotesi salmonella

I primi risultati delle analisi sugli oltre 130 pazienti

L'ospedale di Pescara (Ansa)"Individuato il germe responsabile della tossinfezione alimentare che ha interessato a Pescara oltre 130 persone, di cui almeno 126 bambini delle scuole dell'infanzia ed elementari, rivoltesi al pronto soccorso nei giorni scorsi: si tratta, secondo le prime informazioni, del batterio Campylobacter, tra le malattie batteriche gastrointestinali più diffuse al mondo e che da dieci anni ha registrato un incremento. Esclusa, quindi, l'ipotesi salmonella". E' quanto riferisce l'Ansa riguardo alla vicenda dei malori accusati da molti alunni e alcuni insegnanti nei giorni scorsi.

"La trasmissione nell'uomo, generalmente, è dovuta a derrate alimentari contaminate e, in particolare, carne.
Il batterio è stato individuato con le analisi di laboratorio eseguite sui campioni prelevati sui primi bambini arrivati in ospedale a Pescara a partire da venerdì scorso, alcuni dei quali poi ricoverati, ma nessuno in gravi condizioni. Stamani riunione operativa alla Asl per fare il punto della situazione. La terapia eseguita sui bimbi è efficace contro il tipo di batterio individuato".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

     
     

    Chiudi
    Chiudi