De Fanis dopo la condanna: "Io mazzette non ne ho prese. Erano contributi elettorali" - Operazione "Il Vate", l’ex assessore regionale commenta la sentenza di primo grado
 
Pescara   Politica 21/07

De Fanis dopo la condanna: "Io mazzette non ne ho prese. Erano contributi elettorali"

Operazione "Il Vate", l’ex assessore regionale commenta la sentenza di primo grado

Luigi De Fanis (foto tratta da news-town.it)"Io mazzette non ne ho prese, ho sempre parlato di contributi elettorali, che erano due e lo stesso hanno fatto i diretti interessati. Aspettiamo di vedere le motivazioni e poi decideremo, insieme al mio avvocato, per un eventuale appello".

Quesra le dichiarazioni rilasciate all'Ansa dall'ex assessore alla Cultura della Regione Abruzzo, Luigi De Fanis, dopo la sentenza di condanna, a 6 anni e 10 mesi di reclusione e all'interdizione perpetua dai pubblici uffici, emessa in primo grado dal ribunale collegiale di Pescara, che ha, invece, assolto gli altri tre imputati con formula piena perché il fatto non sussiste. 


di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi