Guida sotto l’effetto di droga e alcol, denunce e patenti ritirate - I controlli della polizia stradale
CHIUDI [X]
 
Chieti   Cronaca 29/09

Guida sotto l’effetto di droga e alcol, denunce e patenti ritirate

I controlli della polizia stradale

(foto polizia stradale)Guidavano sotto l'effetto di alcol e droga. La polizia stradale ha fatto scattare il ritiro della patente, denunce e multe nei confronti degli automobilisti risultati positivi al drug test e all'alcol test nei controlli predisposti in questo week end nelle tre città più grandi della provincia di Chieti. 

"Continua la lotta a quella che oramai rappresenta la principale causa di incidenti stradali: la guida in stato di ebbrezza alcolica", racconta il comandante provinciale, Fabio Polichetti.

"Diverse le pattuglie schierate durante il fine settimana dai Comandi di Chieti, Lanciano e Vasto che hanno attuato mirati e specifici controlli lungo le principali arterie. Presente sul posto anche il medico dell’Ufficio Sanitario della Questura di Chieti per gli accertamenti relativi all’assunzione di sostanze stupefacenti

Al termine dei controlli 8 sono state le patenti di guida ritirate, immediatamente sul posto, ad altrettanti automobilisti risultati positivi alla prova con l’etilometro due dei quali risultati anche positivi anche al drug test, e in particolar modo alla cocaina.

Tutti gli automobilisti fermati risultavano in forte condizioni di alterazione con forte rallentamento di riflessi, ma nonostante ciò si sono posti alla guida mettendo in serio pericolo la proprio e altrui incolumità.

In particolar modo, intorno alle ore  04.00, lungo la Statale 16 a Francavilla al Mare, gli agenti della Polstrada hanno intimato l’alt ad una autovettura a bordo della quale vi era un 40enne residente nella provincia di Chieti, il quale ha mostrato subito serie difficoltà di movimento e parola. L'uomo veniva sottoposto ad accertamento con etilometro ed ecco la sorpresa: aveva un tasso di oltre 4 volte superiore al limite ben di 1.56 g/l (limite previsto 0.50); in quello stato avrebbe dovuto percorrere ancora ben 30 chilometri prima di giungere a casa, ma è stato fermato prima dalla Polstrada. L’uomo successivamente sottoposto al precursore per la droga è risultato positivo anche a quest’ultimo per una recente assunzione di sostanze stupefacenti.

Severissime le sanzioni a cui andrà incontro: confisca dell’autovettura, denuncia penale all’autorità giudiziaria e sospensione della patente di guida da 1 a 2 anni.

Stessa sorte è toccata ad un ragazzo di 30 anni, residente a Francavilla, per lui riscontrato un tasso alcolico di ben 1.58 g/l

Controlli ancora più serrati saranno disposti nei prossimi fine settimana con l’obiettivo di garantire livelli più elevati di sicurezza stradale".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi