Gang armata di fucili in pieno centro: rapina in gioielleria - Raid stamani in piazza della Rinascita, bottino da 100mila euro
 
Pescara   Cronaca 27/12/2018

Gang armata di fucili in pieno centro: rapina in gioielleria

Raid stamani in piazza della Rinascita, bottino da 100mila euro

(foto di repertorio)Rapina col fucile in pieno centro di Pescara. Erano le 11.30, quando quattro persone hanno messo a segno il raid nella gioielleria Officina Complicato di piazza della Rinascita. 

In base a una prima ricostruzione dei fatti, la prima a entrare è stata una donna che, puntando un fucile contro i proprietari, ha fatto entrare due complici coi volti travisati da caschi da moto. Una volta entrati, i malviventi hanno usato il calcio del fucile per infrangere una vetrina e arraffare quanta più merce possibile. Il valore del bottino è ingente: si aggirerebbe, secondo quanto riferisce l'Ansa, attorno ai 100mila euro.

Testimoni raccontano di aver sentito un rumore talmente forte, da aver pensato a un colpo di arma da fuoco. In realtà, era il momento in cui la lastra di vetro è stata sfondata dai malviventi, che sono stati uditi mentre parlavano in italiano. 

Per fuggire, i rapinatori hanno usato due moto, che poi hanno incendiato nella non lontana via Foscolo, da cui si sono dileguati a bordo di due auto. 

Sul posto è intervenuta la polizia, che ha acquisito le immagini della videosorveglianza e avviato la caccia alla gang che ha seminato il panico nel cuore della città. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi