Salvini in Abruzzo: "Sento tanta voglia di cambiamento. Elezioni a febbraio? Ha scelto la Regione" - Regionali 2019 - Il vice premier lancia la campagna elettorale della Lega
 
Chieti   Politica 04/01

Salvini in Abruzzo: "Sento tanta voglia di cambiamento. Elezioni a febbraio? Ha scelto la Regione"

Regionali 2019 - Il vice premier lancia la campagna elettorale della Lega

Salvini al suo arrivo al Pala Dean Martin di Montesilvano (foto Lega Abruzzo)"Siamo qua per rilanciare l'Abruzzo, per dare più speranza, più lavoro, più certezze, più sanità agli abruzzesi dopo anni di pessima amministrazione della sinistra". Matteo Salvini lancia la corsa della Lega verso Palazzo dell'Emiciclo. Il leader della Lega, in Abruzzo oggi e domani, inaugura la campagna elettorale per le regionali del 10 febbraio

Prima tappa a Chieti, dove ad attenderlo in piazza Valignani, davanti al Teatro Marrucino, c'è anche Marco Marsilio, il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione. A seguire, il tour del segretario nazionale del Carroccio proseguirà a Pescara e, nel tardo pomeriggio, a Montesilvano dove, al Pala Dean Martin, il vice premier interverrà alla convention di presentazione dei candidati.  

"La scelta della Lega il 10 febbraio - scandisce il ministro dell'Interno - sarà una scelta di cambiamento, di sicurezza, di diritto alla salute, di diritto alla vita. E per quanto chi ha sbagliato in passato, per quello che mi riguarda, dovrà esserci la certezza della pena: se qualcuno ha sbagliato deve pagare fino in fondo.

Sento tanta voglia di cambiamento da parte degli abruzzesi: avere una piazza così piena a Chieti e non riuscire a fare due passi per stringere le mani vuol dire che il Pd la finirà di fare danni in Abruzzo e la Lega sarà la scelta del cambiamento. Ci stiamo preparando a governare questa splendida terra. La data delle regionali l'ha fissata la Regione, ne prendo atto. Io sarò in Abruzzo prima e soprattutto dopo il voto per mantenere gli impegni presi. Giustamente gli abruzzesi chiedono e meritano di più".

"Molti cittadini - riferisce l'Ansa - lo hanno salutato come 'capitano', 'grande Salvini', 'cambia tutto', 'cambiamo l'Italia'. A una donna che gli ha detto di essere il suo idolo il ministro ha replicato 'esagerata'".

SICUREZZA - "Molti sindaci che contestano il Decreto Sicurezza - sostiene il leader della Lega - non lo hanno letto perché vengono garantiti il diritto alla salute, il diritto allo studio a tutti, i bambini non si toccano e non possono essere espulsi. Semplicemente non si regalano altri diritti ai furbetti come veniva fatto fino a ieri. Ma poi - ha aggiunto - sono dieci sindaci. In Italia ci sono ottomila sindaci, quindi andiamo a parlare degli altri 7.990"

"I reati in città - afferma Salvini a Pescara in conferenza stampa - sono diminuiti del 13%, c'è stato il 43% di scippi in meno e le rapine sono diminuite del 21%. Sono numeri positivi cui si aggiungeranno gli interventi pianificati, a cominciare dai 900 mila euro che investiremo per la videosorveglianza in città. Interverremo sullo sgombero delle case abusive per rispetto delle oltre 600 famiglie che pazientemente aspettano l'assegnazione". 

Al Pala Dean Martin, presenti i rappresentanti regionali, provinciali e locali del partito. Nella fotogallery che pubblichiamo [FOTO], gli scatti di Michele Lacanale, coordinatore della Lega a Vasto, presente all'evento elettorale con un gruppo di attivisti. Il discorso di Salvini alla convention di Montesilvano:

Il video dell'arrivo di Salvini a Chieti, pubblicato dai profili Facebook dello stesso capo del Carroccio e della Lega Abruzzo: 

Guarda le foto

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
  • Spazio autogestito a pagamento
 
  • Spazio autogestito a pagamento

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi