Reddito di cittadinanza, oltre 19mila domande in Abruzzo - Cgil prevede problemi: "Il lavoro non c’è"
 
Pescara   Attualità 08/04

Reddito di cittadinanza, oltre 19mila domande in Abruzzo

Cgil prevede problemi: "Il lavoro non c’è"

(foto di repertorio)Poco meno di 20mila abruzzesi chiedono il reddito di cittadinanza. Il dato Inps, aggiornato al 5 aprile, è di 19mila 110 domande, presentate da 10mila 350 uomini e 8mila 760 donne. La documentazione è stata presentata alle Postein 15mila 93 casi, mentre altri 4mila 17 aventi diritto hanno consegnato i documenti ai Caf.

"La Cgil - spiega il segretario regionale Carmine Ranieri - attraverso le sue strutture ha gestito una grande parte delle domande presentate ai Caf, che hanno lavorato bene. Non ci sono state difficoltà e le richieste sono state gestite tranquillamente. Bisogna ora vedere quante di queste domande verranno accettate e ci sarà una ulteriore fase di assistenza. Poi partirà la fase due del programma, cioè la dichiarazione di disponibilità dei lavoratori che verranno presi in carico dai Centri per l'impiego e dalle agenzie. A nostro avviso, ci saranno problemi, perché sarà difficile che gli utenti trovino una collocazione in un momento in cui il lavoro non c'è".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi