TimeOut - Ospiti: Paola Cianci, Marino Di Santo, Incoronata Ronzizzi, Nicholas Tomeo CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


15 aprile 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Casacanditella   Cronaca 10/01/2014

Finto operatore di Lottomatica
truffa titolare di una ricevitoria

Si era fatto accreditare più di 2mila euro

Truffa ai danni di una ricevitoria

E' riuscito a farsi accreditare 2345 euro sulla sua carta Lottomatica prima che la sua vittima scoprisse di essere stata raggirata. Protagonista dell'episodio è un 44enne della provincia di Grosseto, già noto alle forze dell'ordine, che lo scorso 28 ottobre aveva contattato telefonicamente una ricevitoria di Casacanditella, in provincia di Chieti. Fingendosi operatore di Lottomatica aveva spiegato alla titolare dell'esercizio che era possibile abilitare il suo apparecchio Pos per nuovi servizi da offrire agli utenti.

!Per far questo - spiega una nota del Comando provinciale di Chieti dei carabinieri - era necessario seguire alcune indicazioni telefoniche che consistevano nel premere  i tasti dell’apparecchio POS secondo una sequenza ben definita che lui gli avrebbe indicato. Il titolare della ricevitoria, pensando di interloquire con un vero tecnico della Lottomatica, si è fidato e, fedelmente, ha ripetuto i passaggi che la voce dall’altra parte della cornetta gli ha dettato.

In realtà, la sequenza di tasti premuta non ha fatto altro che ricaricare dell’importo di 2345 euro ( tasti 2, 3, 4, 5) una carta Lottomatica prepagata a lui intestata. Solo a procedura ultimata la vittima si è resa conto di essere stata tratta in inganno ma, a quel punto, l’uomo aveva già interrotto la comunicazione. Al titolare della ricevitoria - conclude il comando provinciale- non è rimasto altro da fare che sporgere denuncia presso la locale caserma dei Carabinieri dando il via all’attività d’indagine che ha permesso di risalire al malvivente.

Così l'uomo è stato rintracciato dai carabinieri del comune teatino e denunciato in stato di libertà per truffa aggravata.

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi