Regione, disavanzo da 770 milioni da ripianare in dieci anni - Bilancio e legge di stabilità, Paolucci: "C’è il piano di rientro"
Scopri di più CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

L'Aquila   Politica 30/12/2016

Regione, disavanzo da 770 milioni
da ripianare in dieci anni

Bilancio e legge di stabilità, Paolucci: "C’è il piano di rientro"

Silvio Paolucci Bilancio e legge di stabilità approvati dal Consiglio regionale sono caratterizzati da ristrettezze economiche e, sia pure con la dura critica delle opposizioni, la maggioranza di centrosinistra ha scelto di assicurare alcuni servizi, come trasporti e sociale, e contestualmente rispondere, anche se in parte, al richiamo della Corte dei Conti e dei revisori dei conti di coprire in dieci anni il disavanzo stimato in 770 milioni di euro.

Dopo quasi 14 ore di discussione, nella notte tra il 28 e il 29 dicembre, l'Aula ha approvato, a maggioranza, la legge di stabilità regionale 2017 e il bilancio di previsione finanziario 2017-2019. Voto contrario di M5S, Forza Italia, Gruppo misto, Abruzzo Futuro e Ncd.

Nei due documenti le macrovoci sono costituite dall'appostamento di 45 milioni di euro per i trasporti, 22 milioni di euro per il sociale, 18 per il cofinanziamento di progetti comunitari. Al disavanzo sono stati destinati 51,5 milioni di euro; altri accantonamenti per 10 milioni sono riferiti a varie voci, tra cui riserve e partecipate. Il totale del bilancio ammonta a 6 miliardi e 268 milioni: in questo ambito, 5 miliardi e 874 milioni rappresentano le spese vincolate, cioè destinate a garantire le cosiddette spese fisse ed esigibili, in particolare quelle per il comparto della Sanità' toccano i 2 miliardi 546 milioni.

"Sono soddisfatto perché per la prima volta nell'ambito della sessione di bilancio é stato approvato il piano di rientro e contestualmente mantenuti gli impegni con il finanziamento di servizi fondamentali per i cittadini nei trasporti e nel sociale", commenta Silvio Paolucci, assessore al Bilancio. "L'aver previsto una ingente risorsa per coprire il disavanzo e contestualmente il finanziamento di servizi che non sono stati tagliati é un ulteriore segno di solidità - ha spiegato ancora Paolucci -. Sia pure nelle difficoltà abbiamo portato a casa il risultato evitando l'esercizio provvisorio. In otto giorni di lavoro c'é stato un confronto positivo che ha visto la maggioranza mostrare senso di responsabilità, in quanto alle opposizioni che hanno persone diverse tra di loro per esempio tra i cinque stelle c'é chi é meno demagogico, mentre il centrodestra ha assunto un atteggiamento costruttivo".

Fonte: ANSA

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi