Neve e sisma, assemblea dei sindaci a Teramo - Domani l’incontro presso la Sala del Consiglio della Provincia
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Teramo   Politica 26/01/2017

Neve e sisma, assemblea
dei sindaci a Teramo

Domani l’incontro presso la Sala del Consiglio della Provincia

Immagine di repertorio"Sono stati giorni pesanti e ancora lo sono in cui abbiamo affrontato in prima linea le avversità delle emergenze che si sono susseguite la neve, la prolungata interruzione della fornitura di energia elettrica, il terremoto, la tragedia di Rigopiano e poi la nota della Commissione Grandi Rischi che sta producendo allarme nella popolazione".

Così il presidente dell'Anci Abruzzo, Luciano Lapenna, che annuncia: "Come Anci Abruzzo abbiamo chiesto per tempo la dichiarazione di stato di calamità naturale e attivato il nostro nazionale per far sentire la nostra voce. Con la Commissione Protezione Civile di Anci Nazionale abbiamo deciso di avere un momento di confronto a Teramo presso la Sala del Consiglio della Provincia di Teramo per il giorno Venerdi 27 gennaio alle ore 10 per tenervi un'assemblea dei sindaci d’Abruzzo. Parteciperanno il sindaco di Siena Bruno Valentini, coordinatore della Protezione Civile dell’Anci e Antonio Ragonesi, responsabile nazionale della stessa Area".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi