A24 e A25, dipendenti Toto senza stipendio. Appello al ministro: "Sbloccare i fondi" - Fillea Cgil a Toninelli: "Far partire tutti i cantieri"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Attualità 23/10/2018

A24 e A25, dipendenti Toto senza stipendio. Appello al ministro: "Sbloccare i fondi"

Fillea Cgil a Toninelli: "Far partire tutti i cantieri"

(Ansa)I dipendenti della Toto Costruzioni, senza stipendio da tempo, chiedono urgentemente al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, "di sbloccare l'autorizzazione a far partire tutti i cantieri, per garantire anche il futuro lavorativo di tutte le maestranze" per la messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25, annunciando per domani mattina a partire dalle ore 7.30, una protesta all'uscita del casello autostradale di Valle del Salto (Rieti) della A/24. A renderlo noto è la Fillea Cgil di Pescara che "unitamente ai lavoratori è a sottolineare al ministero la vertenza".

"Sulla stampa - si legge nella nota - ogni giorno leggiamo ormai una telenovela mediatica tra Regione e ministero. Ai dipendenti interessa portare a casa lo stipendio, visto che stanno lavorando ed alcuni anche all'estero".

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi