Elezioni regionali, ammessa la lista "Abruzzo Insieme" anche in provincia di Chieti - Accolto il ricorso, in lista il sansalvese Fabio Travaglini
Timeout- Il confronto tra Bosco e D'Elisa sulla scuola CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


27 novembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Chieti   Politica 16/01/2019

Elezioni regionali, ammessa la lista "Abruzzo Insieme" anche in provincia di Chieti

Accolto il ricorso, in lista il sansalvese Fabio Travaglini

La lista Abruzzo InsiemeLa lista Abruzzo Insieme sarà della partita. Il ricorso della formazione civica che fa capo a Donato Di Matteo, è stato accolto dalla Corte d’Appello; è lo stesso ex assessore della giunta D'Alfonso a confermare a zonalocale.it.

La vicenda ruotava intorno al simbolo usato dalla lista in appoggio di Giovanni Legnini. Carlo Masci, ex assessore della giunta Chiodi, ne rivendicava la titolarità avendolo usato in appoggio del centrodestra regionale in svariate occasioni. Dopo la presentazione delle liste, nei giorni scorsi, gli uffici centrali circoscrizionali di Pescara, Teramo e L’Aquila avevano regolarmente ammesso il simbolo, mentre il tribunale di Chieti lo aveva respinto. La presentazione del simbolo già presente in Regione non rende necessaria la raccolta delle firme.

La formazione civica, nella quale è schierato anche il sansalvese Fabio Travaglini, aveva presentato il ricorso oggi accolto. Questi gli altri componenti della provincia di Chieti: Francesco Ricci, Marina Cavallo, Mario Ciarrapico, Francesca Cordisco, Giorgio Marchegiano, Silvana Corsi e Jacopo Pizzicannella.

Su Facebook Di Matteo commenta: "Giustizia è fatta! Ringrazio Carlo Masci per la grande pubblicità fatta in questi giorni! La verità trionfa sempre!".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi