Renzi: "Marsilio taglierà i nastri delle opere finanziate dal Masterplan mio e di D’Alfonso" - L’ex premier a Pescara per la presentazione del suo nuovo libro
 
Pescara   Politica 11/03

Renzi: "Marsilio taglierà i nastri delle opere finanziate dal Masterplan mio e di D’Alfonso"

L’ex premier a Pescara per la presentazione del suo nuovo libro

(Ansa)"Quando erano in campagna elettorale, parlavano contro di noi e contro il Masterplan. Adesso useranno le forbici per tagliare i nastri delle opere pubbliche che noi abbiamo finanziato". Matteo Renzi rivendica i fondi stanziati per l'Abruzzo quando era presidente del Consiglio. Lo fa a Pescara, nell'aula del Consiglio comunale piena di suoi sostenitori, arrivati per assistere alla presentazione del nuovo libro dell'ex premier: "Un'altra strada. Idee per l'Italia di domani". In prima fila, c'è anche l'ex presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso. 

"Torno a Pescara anche per vedere le tante cose che sono state fatte", dice entrando in municipio, una delle tante tappe del suo tour in giro per l'Italia. 

"Penso - è la frecciata che Renzi lancia al centrodestra - che il neo governatore Marsilio, al quale con spirito istituzionale facciamo gli auguri buon lavoro, avrà molte opere pubbliche da inaugurare, tutte finanziate dal Masterplan dell'Abruzzo, quelle fatte con D'Alfonso ai miei tempi a Palazzo Chigi. Quando erano in campagna elettorale, parlavano contro di noi e contro il Masterplan, adesso useranno le forbici per tagliare i nastri delle opere pubbliche che noi abbiamo finanziato. Bene così, bene per l'Abruzzo, bene per chi crede nelle istituzioni".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi