La nazionale di pallavolo in Abruzzo: a luglio amichevole a Chieti con la Slovenia - Il 26 azzurro gli azzurri di Chicco Blengini al PalaTricalle
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


29 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Chieti   Sport 02/04/2019

La nazionale di pallavolo in Abruzzo: a luglio amichevole a Chieti con la Slovenia

Il 26 azzurro gli azzurri di Chicco Blengini al PalaTricalle

Il 26 luglio è una data da segnare in calendario per gli abruzzesi appassionati di pallavolo. Quel giorno, infatti, al PalaTricalle di Chieti scenderà in campo la Nazionale italiana di pallavolo maschile per affrontare in amichevole la Slovenia. 

Si tratterà di una prova particolarmente utile agli Azzurri di Chicco Blengini in preparazione ai Tornei di Qualificazione Olimpica Tokyo 2020 ed al Campionato Europeo 2019. "Sono molto contento di riavere la Nazionale italiana di pallavolo in Abruzzo a distanza di dieci anni.

L’evento consentirà a tutte le nostre società di vedere da vicino i più grandi campioni del nostro sport - commenta l presidente Fipav Abruzzo, Fabio Di Camillo -. Si tratta di un bel risultato per il comitato regionale, che conferma la crescita del nostro movimento e l’attenzione verso la nostra regione da parte della Federazione Italiana, segnale evidente che il nostro lavoro viene apprezzato".

La sfida di Chieti, che si giocherà il 26 luglio alle 18, sarà uno degli appuntamenti che la squadra azzurra affronterà in preparazione al Torneo di Qualificazione Olimpica che si terrà a Bari dal 9 all’11 agosto. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi