Polfer: 87 treni controllati in Abruzzo, Marche e Molise, 312 persone identificate, una denuncia - Operazione "Rail Action Day Active Shield" in 17 Paesi europei
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


3 giugno 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Pescara   Cronaca 29/06/2019

Polfer: 87 treni controllati in Abruzzo, Marche e Molise, 312 persone identificate, una denuncia

Operazione "Rail Action Day Active Shield" in 17 Paesi europei

(Ansa)Si aggirava armato di coltello nella stazione ferroviaria. È stato fermato e denunciato dai poliziotti della stazione di Avezzano.

In concomitanza con altri 17 Pesi europei, è scattata anche in Abruzzo, Marche e Molise l'operazione Rail action day active shield per garantire viaggi sicuri nel periodo delle vacanze.

Nelle tre regioni, le verifiche sono state coordinate dalla polfer del Compartimento di Ancona ed eseguite con l'autilio di unità cinofile e metal detector. Nell'ampio territorio sottoposto alla loro giurisdizione, gli agenti hanno identificato 312 persone con 96 bagagli su 87 convogli e controllato 40 stazioni.

Un viaggiatore è stato denunciato ad Avezzano: i poliziotti lo avevano notato aggirarsi nel parcheggio della stazione e lo hanno perquisito, trovandogli un coltello con lama di 7 centimetri e una chiave esagonale in acciaio. È accusato di possesso ingiustificato di armi e oggetti atti ad offendere.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi