Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


12 maggio 2021
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Francavilla   Cronaca 09/08/2019

Quindicenne in vacanza a Francavilla muore mentre gioca a calcetto

Il ragazzo di Milano era in vacanza con la famiglia

Non c'è stato nulla da fare per salvare la vita ad un ragazzo di 15 anni, L.V. le sue iniziali, che, ieri sera, ha avuto un malore mentre giocava a calcetto a Francavilla al mare ed è poi morto all'ospedale di Chieti.

Il ragazzo di Milano, in vacanza nella località abruzzese con la famiglia, stava giocando a calcetto con altri giovani in un impianto sportivo privato di Francavilla e "secondo quanto hanno ricostruito i carabinieri, che hanno sentito alcuni testimoni, si è accasciato all'improvviso", riferisce l'Ansa.   

"Scattato l'allarme i primi e più immediati soccorsi sono stati prestati da un medico e da una veterinaria che stavano cenando in una pizzeria che si trova vicino all'impianto sportivo. Le condizioni del ragazzo sono apparse subito molto gravi: i due sanitari, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza del 118, gli hanno praticato il massaggio cardiaco.

Sul posto sono quindi giunti i soccorsi che hanno praticato il massaggio cardiaco, il ragazzo è stato portato all'ospedale di Chieti dove i medici hanno fatto il possibile, ma non c'è stato nulla da fare".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Chiudi
Chiudi