Morti tra gli scogli i due ragazzini di 11 e 14 anni dispersi in mare a Ortona - Stavano facendo il bagno col padre. Salvato l’uomo, nulla da fare per i figli
CHIUDI [X]
 
Ortona   Cronaca 15/08

Morti tra gli scogli i due ragazzini di 11 e 14 anni dispersi in mare a Ortona

Stavano facendo il bagno col padre. Salvato l’uomo, nulla da fare per i figli

Stavano facendo il bagno con il loro papà. A un certo punto, tutti e tre sono andati in difficoltà tra le onde del mare antistante la spiaggia del Foro di Ortona.

Non c'è stato nulla da fare per i due ragazzini cinesi di 11 e 14 anni residenti a Montesilvano.

Quando da riva padre e figli sono stati visti annaspare, subito è scattato l'allarme. Il genitore è stato tratto in salvo, mentre i figli erano dispersi nel mare agitato, che li ha risucchiati, facendone perdere le tracce. 

Sul posto si sono portati carabinieri, anche con l'ausilio di un elicottero dei sommozzatori, guardia costiera, 118 e i vigili del fuoco.

I corpi senza vita dei due giovani sono stati ritrovati su una scogliera frangiflutti, a pochi metri l'uno dall'altro. 

 

 

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi