Grandinata, Marsilio scrive a Bonaccini: Conferenza delle Regioni chiederà fondi al Governo - In Abruzzo danni da 222 milioni di euro. Negato lo stato di emergenza
 
L'Aquila   Politica 03/11

Grandinata, Marsilio scrive a Bonaccini: Conferenza delle Regioni chiederà fondi al Governo

In Abruzzo danni da 222 milioni di euro. Negato lo stato di emergenza

Abruzzo: danni provocati dalla devastante grandinata del 10 luglio 2019"Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha scritto al presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, nella qualità di presidente della Conferenza delle Regioni, e ai presidenti delle Regioni Marche, Molise e Puglia, per sollecitare un intervento comune nei confronti del Governo ai fini del riconoscimento dello stato di emergenza a seguito della eccezionale grandinata del 10 luglio scorso".

Lo riferisce una nota dell'ufficio stampa della Regione Abruzzo: "Il presidente Bonaccini ha pienamente condiviso l’iniziativa e assicurato che se ne farà portatore a nome di tutte le regioni interessate".

Il valore dei danni causati in Abruzzo dai pezzi di ghiaccio, grandi come palline da golf, ammonta a 222 milioni di euro.

Ieri avevano fatto sentire la loro voce i sindaci di Pescara, Vasto e Francavilla al Mare. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi