La Nazionale Femminile a Castel di Sangro a caccia del successo con Malta - Le Azzurre saranno di scena domani al Patini
 

La Nazionale Femminile a Castel di Sangro a caccia del successo con Malta

Le Azzurre saranno di scena domani al Patini

La ct Bertolini e Cristiana GirelliA due anni di distanza la Nazionale Femminile tornerà in campo a Castel di Sangro. Domani, martedì 11 novembre, le azzurre saranno di scena alle 14.15 (diretta su Rai 2) Teofilo Patini contro Malta per la sesta partita delle qualificazioni a Euro 2021. Due anni fa, nel cammino verso i Mondiali in Francia, l'Italia ottenne un netto successo per 3-0 contro la Romania [LEGGI]. La ct Bertolini, dopo la sfida con la Georgia [LEGGI] ha perso per infortunio il capitano Sara Gama e il vicecapitano Alia Guagni, al loro posto i difensori Martina Lenzini (Sassuolo) e Beatrice Merlo (Inter), quest’ultima alla sua prima convocazione in Nazionale maggiore. L'Italia, che viaggia a punteggio pieno nel suo girone, vuole centrare la sesta vittoria di fila.

Questa mattina la ct della Nazionale, Milena Bertolini, ha analizzato la sfida. "È una partita fondamentale, sarà l’ultimo impegno del 2019 e ci teniamo a chiudere l’anno con una bella vittoria. Questo gruppo è cresciuto molto e mi aspetto di vedere i principi di gioco su cui lavoriamo da tempo: gioco corale, possesso palla, fraseggi corti e palla a terra - ha sottolineato la ct -. Affronteremo una squadra che si chiuderà, ma non come ha fatto la Georgia. Malta ha calciatrici che giocano in campionati importanti, hanno qualità e lo dimostra il fatto che hanno pareggiato con Israele, una nazionale che ha messo in difficoltà noi e tante altre formazioni di prima fascia".

Con due titolari della difesa che mancheranno, Milena Bertolini dovrà scegliere una formazione diversa rispetto a quella delle ultime uscite. "Non ho ancora deciso la formazione titolare – ha sottolineato la ct - avremo assenze importanti, ma non sono assolutamente preoccupata perché alleno 23 ragazze forti, che hanno qualità e credono nel percorso che abbiamo intrapreso".

Gloria Marinelli a scuolaSarà una sfida dalla doppia emozione per le due abruzzesi del gruppo azzurro, Linda Tucceri Cimini e Daniela Sabatino, che potranno contare sul supporto di familiari e amici sugli spalti. Emozioni forti le ha vissute anche la molisana Gloria Marinelli che, questa mattina, ha incontrato gli studenti di Agnone, il paese in cui è nata e cresciuta. A questo appuntamento, organizzato nell’Aula Magna dell’Istituto tecnico del comune molisano, hanno partecipato oltre 200 alunni delle scuole del territorio, con i saluti istituzionali affidati alla dirigente scolastica Tonina Camperchioli e all’assessore allo Sport di Agnone Annalisa Melloni.

I biglietti per la partita potranno essere acquistati nella giornata di domani, dalle ore 10 alle 15, presso i Botteghini posti sotto la tribuna Distinti dello stadio ‘Teofilo Patini’.

L’elenco delle convocate
Portieri: Laura Giuliani (Juventus), Roberta Aprile (FC Inter), Alessia Piazza (Milan);
Difensori: Elisa Bartoli (AS Roma), Lisa Boattin (Juventus), Laura Fusetti (AC Milan), Martina Lenzini (Sassuolo), Elena Linari (Atletico Madrid), Beatrice Merlo (FC Inter), Linda Tucceri Cimini (AC Milan);
Centrocampiste: Valentina Bergamaschi (AC Milan), Arianna Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Juventus), Manuela Giugliano (AS Roma), Benedetta Glionna (Hellas Verona), Giada Greggi (AS Roma), Gloria Marinelli (FC Inter), Martina Rosucci (Juventus);
Attaccanti: Cristiana Girelli (Juventus), Deborah Salvatori Rinaldi (AC Milan), Daniela Sabatino (Sassuolo), Stefania Tarenzi (FC Inter)

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi