Svuota il conto on line di un uomo: 22enne campano denunciato per truffa - In azione i carabinieri di Chieti
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


8 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Chieti   Cronaca 21/11/2019

Svuota il conto on line di un uomo: 22enne campano denunciato per truffa

In azione i carabinieri di Chieti

Ha svuotato il conto della vittima – un uomo di Chieti – risalendo ai dati dell'home banking dalla sim del telefono e appropriandosi di 20mila euro. Per questo motivo un 22enne campano è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Chieti.

I militari hanno ricostruito il meccanismo della truffa: "L’indagato, una volta individuata la vittima, si è presentato con un documento falso in un negozio di telefonia, dicendo di aver perso la sim card e chiedendone una nuova facendo la portabilità del numero. A quel punto, ha preso possesso dei dati della vittima e, nel giro di pochi minuti, è riuscito a svuotarle il conto corrente online, entrando nel suo home banking. Quando il malcapitato si è accorto che il proprio numero di telefono non funzionava più, apparendo come disabilitato, era ormai troppo tardi".

Il giovane ora dovrà rispondere di truffa aggravata, falso materiale, sostituzione di persona e frode informatica.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi