Giornata nera in montagna: 2 escursionisti morti sulla Majella, 37enne disperso ritrovato senza vita - I due sarebbero scivolati su una lastra di ghiaccio per diversi metri
 
L'Aquila   Cronaca 01/12

Giornata nera in montagna: 2 escursionisti morti sulla Majella, 37enne disperso ritrovato senza vita

I due sarebbero scivolati su una lastra di ghiaccio per diversi metri

Foto fornita da Corpo Nazionale Soccorso Alpino e SpeleologicoQuesto pomeriggio, in un punto sul Monte Amaro chiamato "Rava del ferro" sono morti due escursionisti. La dinamica è ancora da accertare.

Da una prima ricostruzione, riferita dagli altri due scalatori che si trovavano insieme alle vittime nel momento dell'incidente e che hanno lanciato l'allarme, sembrerebbe che i due siano scivolati per diversi metri su una lastra di ghiaccio. Le salme sono state recuperate da due elicotteri di 118 e vigili del fuoco, mentre per i superstiti, fortunatamente illesi, è stata allestita una squadra di tecnici del Soccorso Alpino che ha provveduto al loro trasporto all'ospedale di Pescara. L'incidente è avvenuto a quota 2.500 metri.

Giornata nera quella di oggi sui monti abruzzesi: è stato infatti ritrovato morto Matteo Martellini, 38enne di Città Sant'Angelo, di cui si erano perse le tracce da giovedì scorso. Il giovane è stato trovato morto sul versante sud-ovest del Monte Camicia a circa 2.200 metri di altezza.


di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi