Terza vittima sulla Majella: perde la vita carabiniere di 51 anni - Quattro morti in 24 ore sulle montagne abruzzesi
 
Sulmona   Cronaca 02/12

Terza vittima sulla Majella: perde la vita carabiniere di 51 anni

Quattro morti in 24 ore sulle montagne abruzzesi

(foto fornita dal Soccorso speleologico e alpino)Un'altra vittima della montagna. La terza in 24 ore sulla Majella, quarta in Abruzzo con la morte sul Gran Sasso di un 37enne di Città Sant'Angelo.

Ritrovato senza vita Fabio Cicone, 51 anni, di Sulmona, maresciallo dei carabinieri in servizio a Castel di Sangro.

A lanciare l'allarme era stato il fratello stamani, attorno alle 10,20, dopo che l'uomo non era tornato a casa. Subito sono scattare le ricerche, condotte da Soccorso alpino e speleologico, elisoccorso del 118 e carabinieri.

Visto il peggioramento delle condizioni meteo, non è stato possibile proseguire con l'elicottero dopo le ore 13. 

Le operazioni si sono concentrate nel luogo in cui era stata trovata l'auto del militare, a Fonte Romana, nel territorio comunale di Pacentro. Lì, in fondo a un canalone, i soccorritori hanno rinvenuto il corpo esanime. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi