Vendeva fuochi pirotecnici illegali in un garage, denunciato 63enne - I controlli dei carabinieri del comando provinciale di Chieti
 
Chieti   Cronaca 31/12/2019

Vendeva fuochi pirotecnici illegali in un garage, denunciato 63enne

I controlli dei carabinieri del comando provinciale di Chieti

In questi giorni sono serrati i controlli da parte delle forze dell'ordine per il contrasto alla vendita di fuochi pirotecnici illegali. A Chieti, i carabinieri della stazione e gli artificieri del comando provinciale, hanno sorpreso una 63enne del luogo che, all'interno di un box prefabbricato, stava commercializzando materiale pirotecnico e fuochi d’artificio in assenza di qualsiasi autorizzazione alla vendita. 

"I militari hanno rinvenuto e sottoposti a sequestro ben 104 candelotti pericolosi, confezionati artigianalmente e sprovvisti di qualsiasi indicazione di fabbrica. Nel corso dell’attività ispettiva sono stati sequestrati oltre 90 kg di artifizi pirotecnici, in parte di illecita detenzione e vendita ed in parte materiale pirotecnico regolare di libera vendita detenuto in un luogo non idoneo ed in assenza di alcuna autorizzazione di pubblica sicurezza".

L'uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica per commercio abusivo di fuochi artificiali.

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi