Controesodo: preallerta della Protezione civile per il rischio code sull’A14 - I consigli: anticipare la partenza al 4 gennaio, o posticiparla al 7
 
Pescara   Attualità 03/01

Controesodo: preallerta della Protezione civile per il rischio code sull’A14

I consigli: anticipare la partenza al 4 gennaio, o posticiparla al 7

Code sul tratto abruzzese dell'A14 (foto di repertorio)"Un sistema di preallerta delle organizzazioni di volontariato". Lo ha disposto la Protezione civile per assistere gli automobilisti nel caso in cui sul tratto abruzzese dell'A14 si formino code lunghissime simili a quelle dei giorni precedenti le festività natalizie. Dopo i guai dell'esodo natalizio con tempi di percorrenza, tra Ancona e Pescara, fino a cinque ore a causa delle barriere in autostrada [LEGGI], ora si teme il flusso opposto: il ritorno di migliaia di persone. nei luoghi di lavoro e studio del Nord Italia.

"In previsione si legge in una nota della Regione - di possibili criticità relative alla circolazione viaria, soprattutto sull'autostrada A14 nei giorni 5 e 6 gennaio in occasione del controesodo natalizio, la Protezione civile della Regione Abruzzo sta predisponendo un sistema di 'preallerta delle organizzazioni di volontariato' , al fine di organizzare un eventuale supporto agli automobilisti. Nel merito si consiglia a chi dovrà rimettersi in viaggio di valutare un anticipo della partenza alla mattinata di sabato 4 gennaio, o un posticipo a martedì 7 gennaio".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi