Cadavere rinvenuto nel fiume potrebbe essere di un 83enne scomparso da Bisenti - Per la certezza bisognerà attendere l’autopsia
 

Cadavere rinvenuto nel fiume potrebbe essere di un 83enne scomparso da Bisenti

Per la certezza bisognerà attendere l’autopsia

Il cadavere rinvenuto ieri nel fiume Fino in territorio di Collecorvino (Pescara) [LEGGI] potrebbe aver percorso vari chilometri trascinato dalla corrente. In base ai primi accertamenti effettuati dal medico legale, il cadavere in avanzato stato di decomposizione potrebbe appartenere a un anziano di 83 anni scomparso nei mesi scorsi a Bisenti (Teramo). 

Il fiume scorre nel territorio del paese del Teramano a circa 15 chilometri a monte di Collercorvino. Le caratteristiche fisiche corrisponderebbero a quelle dell'anziano anche se saranno necessari ulteriori accertamenti (il magistrato di turno ha disposto l'autopsia) per averne la certezza.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

     
     
     
     
     
     

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi