Traffico internazionale di stupefacenti in 5 Paesi, 2 arresti a San Salvo - Perquisizioni in 4 regioni italiane e in Olanda, Germania, Inghilterra e Albania
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


1 dicembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita
Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

bar_chartInfografiche Covid-19 Guarda tutte le infografichearrow_right_alt

Pescara   Cronaca 17/01

Traffico internazionale di stupefacenti in 5 Paesi, 2 arresti a San Salvo

Perquisizioni in 4 regioni italiane e in Olanda, Germania, Inghilterra e Albania

Un traffico internazionale di droga in cinque Paesi europei. Lo ha sgominato la polizia di Bari nell'ambito di un'inchiesta ad ampio raggio coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo pugliese e condotta dagli agenti della squadra mobile e del Commissariato di Trani.

Le indagini si sono concentrate sul vertice di un'associazione criminale dedita al traffico internazionale di stupefacenti in Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, Germania e Albania. Arresti e perquisizioni dalle prime ore di stamani in tutti e cinque i Paesi. In Italia l'organizzazione era ramificata in Puglia, Abruzzo, Molise e Campania. In Abruzzo i provvedimenti restrittivi riguardano due persone di San Salvo [LEGGI].

In corso a Bari la conferenza stampa in cui vengono resi noti i particolari dell'operazione. 

In aggiornamento

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     
     
     
     
     
     
     

    Chiudi
    Chiudi