Continua la generosità di associazioni e aziende per gli ospedali della provincia di Chieti - Non si arresta l’ondata di solidarietà a favore della sanità pubblica
EMERGENZA CORONAVIRUS - La conferenza stampa del premier Giuseppe Conte CHIUDI [X]
 
Chieti   Attualità 22/03

Continua la generosità di associazioni e aziende per gli ospedali della provincia di Chieti

Non si arresta l’ondata di solidarietà a favore della sanità pubblica

Continua la generosità di associazioni e aziende a favore degli ospedali della Asl Lanciano Vasto Chieti impegnati nel fronteggiare l'emergenza Coronavirus. L'azienda ortonese Distilleria D'Auria ha donato alla Asl 600 litri di alcol 90 gradi, che l'azienda produce per uso farmaceutico e ospedaliero.

"In questa circostanza - spiega la Asl -, per essere di supporto alla comunità e compensare la grande carenza di prodotto che si registra nelle catene commerciali, D'Auria si è organizzata per un imbottigliamento in taniche da 3 e 5 litri, utili soprattutto alle istituzioni impegnate in prima linea nel fronteggiare le diverse situazioni generate dalla diffusione del virus. Una bella donazione, dunque, per l'Azienda sanitaria locale, che ne ha ricevuto un  quantitativo ingente".

Altro materiale utile al presidio ospedaliero di Vasto è stato donato dalla Daforplast di Denis D'Addario che ha consegnato bancali di candeggina, ammoniaca, disinfettanti per ambienti, cuffiette e altro materiale monouso. Prezioso per il lavoro da portare avanti in questi giorni è il dono della Croce Arcobaleno di Lanciano, che ha acquistato un ventilatore polmonare, destinato originariamente a Lanciano, e poi portato all'ospedale di Chieti dove in questi giorni in particolare se ne registra una grande necessità.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi