Maltempo: oltre 32 milioni di euro per i Comuni della provincia di Chieti per i danni del 2017 - Approvato il piano regionale
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

L'Aquila   Attualità 05/04

Maltempo: oltre 32 milioni di euro per i Comuni della provincia di Chieti per i danni del 2017

Approvato il piano regionale

L'ondata di maltempo del gennaio 2017È stato approvato dalla protezione civile nazionale il piano di finanziamenti della Regione Abruzzo destinato ai Comuni per gli interventi contro il dissesto. Lo stanziamento si riferisce all'ondata di maltempo del gennaio 2017 (l'elenco fu fatto stilare dall'allora giunta D'Alfonso chiedendo ai Comuni di inserire su un'apposita piattaforma le schede delle priorità) e, complessivamente, è di circa 70 milioni di euro per tutta la regione di cui oltre 32 milioni di euro per la provincia di Chieti (altri finanziamenti arriveranno con l'annualità 2021).

GLI INTERVENTI PRINCIPALI - Tra le somme destinate al Vastese spicca il milione di euro per Carpineto Sinello per il "consolidamento dei muraglioni di via rotabile provinciale e piazza Morgante". A Vasto sono destinati 365mila euro per il consolidamento di via Tre Segni, la strada che collega piazza Marconi e la chiesa di San Michele Arcangelo interessata da movimenti franosi. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Francesco Menna e dall'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Forte.
300mila euro sono destinati a Casalanguida per la sistemazione della strada comunale che porta alla fondovalle Sinello, 405mila euro vanno al Comune di Castelguidone per la messa in sicurezza del versante ospitante il cimitero.

Nell'elenco dei destinatari c'è anche il genio civile che in provincia di Chieti, con una somma di 965mila euro, dovrà realizzare opere di protezione spondale sui fiumi Sinello (territori di Scerni e Gissi) e Treste (territorio di San Buono). Quest'ultimo Comune usufruirà di altri 870mila euro per il consolidamento e il ripristino dei danni infrastrutturali in largo Fontana vecchia e circonvallazione Rossetti.

Altri cospicui finanziamenti sono quelli destinati a Gissi (600mila euro per ripristinare la viabilità di località Tratturo/Montacuto), Lentella (435mila euro per il ripristino della viabilità della strada comunale "Monaci"), Monteodorisio (435mila euro per il consolidamento del dissesto che affligge la circonvallazione) e Torino di Sangro (435mila euro per via Montesecco). A Guilmi vanno 335mila euro per la strada che collega il paese alla Sp 150, a Liscia 365mila euro la messa in sicurezza della strada di collegamento con Roccaspinalveti. 

Per l'elenco completo e il dettaglio degli inteventi consultare il pdf allegato (CLICCA QUI).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi