Al Cast di Chieti iniziati i test di diagnosi del Coronavirus per gli operatori sanitari - Primi controlli sul personale in servizio ad Atessa
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


31 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Chieti   Attualità 07/04

Al Cast di Chieti iniziati i test di diagnosi del Coronavirus per gli operatori sanitari

Primi controlli sul personale in servizio ad Atessa

Sono iniziati i test di diagnosi del Coronavirus per il personale sanitario della Asl Lanciano Vasto Chieti. È quindi iniziata l'attività del laboratorio di genetica molecolare del Centro Studi e Tecnologie Avanzate (CAST) dell'Università "Gabriele d'Annunzio", così come annunciato la scorsa settimana [LEGGI]. 

Il laboratorio diretto da Liborio Stuppia, ha iniziato l’attività analizzando i tamponi eseguiti sugli operatori assegnati al Covid Hospital di Atessa, dopo aver anche coadiuvato il Centro di riferimento di Pescara nella lavorazione di 500 campioni di persone appartenenti alla Asl Lanciano Vasto Chieti che attendevano di essere esaminati.

La struttura avrà in questa prima fase una capacità produttiva di 250 tamponi al giorno, che potrà essere raddoppiata non appena sarà potenziata la dotazione strumentale con l’acquisto di altri due apparecchi, previsto fra un mese circa.

L’attività, nel rispetto della convenzione stipulata con l’Azienda sanitaria, è finalizzata all’accertamento su pazienti sintomatici ricoverati e su quanti sono entrati in contatto con loro, sul personale a rischio della Asl, sia sanitario sia amministrativo, e della stessa Università, con la possibilità di identificazione precoce della positività al virus; inoltre potrà essere eseguito anche l’esame sierologico in soggetti che possono avere sviluppato una risposta immunitaria.

I tamponi saranno lavorati secondo un ordine di precedenza indicato da un codice colore, rosso per i più urgenti (operatori sanitari e persone con sintomi)  e verde per quelli con priorità più bassa. L’esito degli esami sarà comunicato all’Azienda sanitaria locale e al Dipartimento Prevenzione della Regione Abruzzo.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi