Chiese piccole e sacerdoti anziani: nella Diocesi di Chieti-Vasto resta lo stop ai funerali - La Curia ai parroci esclude le nuove norme: "Solo benedizione delle salme"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


25 maggio 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Chieti   Cronaca 30/04

Chiese piccole e sacerdoti anziani: nella Diocesi di Chieti-Vasto resta lo stop ai funerali

La Curia ai parroci esclude le nuove norme: "Solo benedizione delle salme"

Nella Diocesi di Chieti-Vasto non si tornerà, dal 4 maggio, a celebrare i funerali. Il nuovo decreto emanato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, consente di officiare le esequie funebri alla presenza dei familiari del defunto, fino a un massimo di 15 persone e rispettando le regole di distanziamento sociale.

Ma l'arvicescovo di Chieti-Vasto, Bruno Forte, preoccupato per la salute dei sacerdoti, molti dei quali sono anziani, e per la presenza di tante piccole chiese, esclude l'applicazione delle nuove norme. Rispetto a oggi, non cambierà nulla "fino a nuova comunicazione".

"Reverendissimi confratelli - si legge nella missiva, firmata dal vicario generale, don Cassio Menna - in riferimento alla comunicazione del Ministero dell'Interno e della successiva Nota complementare del 30 aprile a firma del segretario generale della Cei che - a determinate condizioni - permette dal 4 maggio la celebrazione delle esequie anche con la celebrazione eucaristica, l'arcivescovo mi ha incaricato di comunicare che: considerata l'età avanzata di molti sacerdoti della nostra Arcidiocesi e la conseguente esposizione al pericoloso rischio di contagio; nonché l'impossibilità per molte delle nostre piccole parrocchie di ottemperare a tutte le condizioni elencate nella Nota complementare; al fine di uniformare la prassi nella nostra Arcidiocesi di Chieti-Vasto si continuerà, fino a nuova comunicazione, a benedire la salma come fatto finora".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

 
 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi