Lega Abruzzo: "Governo scollegato da realtà territoriali, intervento da 3 miliardi non sufficiente" - I sindaci: "Mancheranno servizi essenziali, i cittadini pagheranno le conseguenze"
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


30 ottobre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

L'Aquila   Politica 20/05

Lega Abruzzo: "Governo scollegato da realtà territoriali, intervento da 3 miliardi non sufficiente"

I sindaci: "Mancheranno servizi essenziali, i cittadini pagheranno le conseguenze"

Foto di repertorio"I 3 miliardi destinati agli enti locali non saranno sufficienti a compensare il mancato incasso delle imposte comunali, e noi sindaci della Lega Abruzzo stiamo aspettando che il decreto Rilancio venga pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale per poter avere contezza di questo fatto". È quanto dichiarano in una lettera congiunta i sindaci della Lega Salvini Premier Abruzzo.

"I dati prevedono, per i comuni della nostra Regione, il 65% in meno di entrate tributarie e ciò conferma la nostra ipotesi di dissesto certo a causa della crisi sanitaria e quindi economica - proseguono -. Il Governo centrale, ad eccezione del fondo per i buoni pasto, è totalmente scollegato dalle realtà territoriali e ci fornirà briciole rispetto alle previsioni di mancato incasso che ammontano a 5 miliardi di euro e che, in autunno, arriveranno a 9. I 3 miliardi previsti per l'intervento, tardivo e insufficiente, rendono bene l'idea della gestione inadeguata dell'emergenza economica che si riverserà sulle comunità nell'assenza di servizi essenziali come igiene urbana, sociale e manutenzione".

"Il cortocircuito causato dalla liaison nazionale Pd-5 Stelle si palesa nello scaricabarile a danno di noi sindaci che saremo responsabili del servizio di sorveglianza sulle spiagge libere e dell’organizzazione servizi ludico ricreativi per ragazzi sino ai 17 anni nel periodo estivo – affermano -. I cittadini pagheranno le conseguenze delle scelte del Governo, che sarà responsabile di quanto accadrà a breve se non verrà dato ossigeno per i servizi essenziali".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

     

    Annunci di Lavoro

       
       
       
       
       
       
       

      Chiudi
      Chiudi