Covid-19, in Abruzzo l’indice di contagio è allo 0.59%. Apre oggi a Pescara il nuovo ospedale - Albani: "Piccoli focolai controllati"
CHIUDI [X]
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


13 agosto 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

Pescara   Attualità 14/07

Covid-19, in Abruzzo l’indice di contagio è allo 0.59%. Apre oggi a Pescara il nuovo ospedale

Albani: "Piccoli focolai controllati"

L'indice del contagio in Abruzzo è allo 0.59%. A rivelarlo è il dottor Alberto Albani, referente regionale per le maxi emergenze sanitarie. Da un paio di mesi nel bollettino regionale non viene indicato né il numero di tamponi analizzati quotidianamente né l'indice di contagio.

A fare chiarezza su quest'ultimo aspetto è intervenuto oggi Albani: "Nella nostra regione attualmente l’indice Rt (quello che misura la contagiosità del virus) è pari a 0.59, quindi ampiamente al di sotto della soglia critica che è fissata a 1. Possiamo  affermare che l’incidenza del contagio in Abruzzo resta bassa, anche perché la quasi totalità dei nuovi casi è riferita a situazioni circoscritte e costantemente monitorate, con una circolazione estremamente limitata sul territorio".

In regione, in 13 giorni, si sono riscontrati 39 nuovi casi. Come ha spiegato Albani, però, si tratterebbe di mini focolai riconducibili ad ambiti ristretti. Le terapie intensive vuote da fine giugno e i ricoverati si aggirano intorno alle 30 unità, "Per fare un raffronto, basti pensare che il 30 aprile erano ricoverati in terapia non intensiva ben 306 pazienti. Questo non significa che il pericolo sia passato. Anzi, i risultati raggiunti devono spingerci a mantenere ancora alta la guardia e a rispettare le misure di distanziamento sociale, oltre all’utilizzo corretto dei dispositivi di protezione individuale".

Nel pomeriggio di oggi, intanto, a Pescara, sarà inaugurato il nuovo Covid-Hospital per il quale sono stati messi a disposizione 11 milioni di euro dal dipartimento nazionale della Protezione civile (7 milioni di euro) e dalla Banca d'Italia (3 milioni di euro).

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 


Chiudi
Chiudi