Fioretti: "L’apertura delle scuole in Abruzzo può slittare al 24 settembre" - Si va verso la prima campanella post referendum
 

Viaggia nel tempo, scopri

com’era Zonalocale il


19 settembre 2020
Clicca per leggere direttamente questa edizione al prossimo accesso
Rimuovi questa edizione come predefinita

Infografiche Covid-19

bar_chartAbruzzo

bar_chartComuni

Segui Zonalocale suSegui Zonalocale

L'Aquila   Attualità 28/08

Fioretti: "L’apertura delle scuole in Abruzzo può slittare al 24 settembre"

Si va verso la prima campanella post referendum

Potrebbe slittare al 24 settembre l'apertura delle scuole in Abruzzo. È un'ipotesi che prende sempre più piede dopo diverse sollecitazioni e confronti nelle ultime ore. A confermare la possibilità di tornare in aula non il 14 settembre, come previsto, ma il 24, dopo il referendum - che interesserà gran parte degli edifici scolstici - è l'assessore regionale all'Istruzione, Piero Fioretti, al termine della conferenza delle Regioni che ha dato il via libera ad un documento tecnico dell'Iss "per eventuali casi di focolai all'interno delle scuole"

"Stiamo ancora brancolando nel buio, il Governo non dà indicazioni sui trasporti e sul personale, in questi giorni faremo valutazioni con il presidente Marsilio e non è escluso che apriremo le scuole il 24 settembre, dopo le elezioni, come vogliono fare altre regioni".

Nei giorni scorsi una sollecitazione in tal senso era arrivata dall'Anci Abruzzo, con una lettera del presidente Gianguido D'Alberto [LEGGI]. Anche il presidente della Regione, Marco Marsilio, si era detto d'accordo con tale possibilità [LEGGI].

"C'è grande intertezza - aggiunge Fioretti - ad esempio per l'Abruzzo sui 43 milioni di fondi aggiuntivi richiesti per il personale ne sono stati coperti solo 17. Inoltre, i banchi arriveranno ad ottobre. Non si sa poi come si rimpiazzeranno i professori che non rientreranno e coloro che saranno postivi ai test. E' una situazione che il Governo ha affrontato con leggerezza dilatando i tempi nel tentativo di scaricare le responsabilità sui territori".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Leggi tutte le notizie dell'Abruzzo su abruzzo.zonalocale.it.

Per l'informazione libera. Sostieni Zonalocale

Anche in questo periodo di emergenza sanitaria, continuiamo a lavorare con passione e coscienza. Lo facciamo garantendo gratuitamente notizie di pubblica utilità a un numero sempre crescente di utenti.

Un lavoro che richiede tempo nel reperire le informazioni, impegno nel raccontare con equilibrio i fatti e attenzione nel verificare le notizie distinguendole dalle fake news che circolano incontrollate.

Un impegno che ha un costo notevole anche in una fase in cui l'economia è in sofferenza. Se pensi che i contenuti che offriamo a tutti siano un utile servizio, puoi diventare nostro sostenitore.


Scegli il contributo e prosegui sulla piattaforma sicura PayPal:

Commenti




 

    Annunci di Lavoro


      Chiudi
      Chiudi